COME MIGLIORARE LA TUA STRATEGIA DI INSTAGRAM

Tra tutti i social network, Instagram è il più “visuale”: in una piattaforma in cui sono le immagini a farla da padrone, bisogna riflettere attentamente su come comunicare i valori e i punti di forza del tuo brand attraverso post visivi. Ma non solo!

Ecco come utilizzare al meglio il profilo del tuo brand e creare una strategia vincente per Instagram


Per iniziare: l’ottimizzazione del profilo

- Nel campo biografia hai solo 150 caratteri: usali per descrivere il core business o la mission principale della tua azienda in modo significativo.

- Inserisci il link al tuo sito nella sezione apposita: gli utenti saranno interessati ad approfondire la conoscenza del tuo brand.

- Visto che Instagram è un social network consultato esclusivamente da mobile, può essere utile inserire il numero di telefono, in modo tale che le persone possano contattarti direttamente dal cellulare.

- Scegli un’immagine a grande impatto visivo: l’immagine di profilo è la prima impressione che l’utente riceve, e deve dare un’idea di serietà e competenza. Se il profilo è di un’azienda, utilizza il logo; se sei un libero professionista, usa una tua foto professionale.

- Scegli un username efficace: non sempre puoi scegliere l’username, perché è consigliabile usare il nome del brand o nome legato alla tua attività. Se il tuo account è personale, scegli nome più cognome.

L’utilizzo degli hashtag #

Gli hashtag servono per contrassegnare l’immagine che vuoi pubblicare, e sono le parole chiave che gli utenti utilizzano per eseguire le loro ricerche.
Chi, ad esempio, è in cerca di spunti per scegliere dove andare in vacanza, cercherà #viaggi o #travel. In questo modo verranno visualizzate tutte le immagini taggate con la parola #viaggi o #travel. E’ essenziale quindi che gli hashtag presenti nei post siano coerenti con il contenuto dell’immagine stessa.

Se sei a corto d’idee, inizia a individuare gli hashtag più usati dai tuoi concorrenti. Cerca di trovarne almeno una trentina.
Se i tuoi competitor non sono su Instagram, osserva gli hashtag che vengono usati dai concorrenti indiretti.

Con piattaforme come Iconosquare puoi ottimizzare la tua strategia individuando l’ora migliore per postare, i filtri e gli hashtag che hanno avuto più successo. Hai in mente un hashtag rilevante che puoi sfruttare? Con Hashtagify.me puoi capire se questo hashtag è rilevante, e quali sono altri utili a esso correlati.

La creazione di una storia

Pensa a una storia che vuoi comunicare attraverso il tuo brand, e cerca di tradurla in immagini; crea quindi un piano editoriale coerente con la tua strategia. Stabilisci il taglio che vuoi dare alla tua narrazione e ai tuoi post (ispirazionali, utili, divertenti, educativi ecc.)

L’ottimizzazione dei post

- Inserisci immagini nitide, e non esagerare con l’utilizzo dei filtri: i migliori sono quelli che non stravolgono troppo la natura della foto.

- Per la creazione di ogni post, cerca di mantenere per tutti una grafica coerente e riconoscibile.

- Inserisci una didascalia in ogni foto: segui la narrazione stabilita nel piano editoriale. Se il post fa riferimento a uno sconto o a una promozione, inserisci una call-to-action che indirizzi l’utente al link presente nella biografia. Il link dovrà quindi puntare non alla homepage del sito, ma alla sezione dedicata allo sconto o alla promozione indicata nel post di Instagram.

- E’ fondamentale l’utilizzo degli hashtag, ma anche in questo caso, non esagerare: può essere visto come spam e riflettersi negativamente sulla visibilità del post. Usane al massimo 6/10 per foto.

ottieni informazioni

Compila il form con la tua richiesta e verrai contattato da un nostro commerciale.


I campi contrassegnati da * sono obbligatori.

 Autorizzo al trattamento dei miei dati personali ai sensi del D.L.30 giugno 2003 196/2003 *