CINQUE TENDENZE WEB MARKETING 2015 CHE INFLUENZERANNO LA SEO

01-12-2014

La fine dell’anno si avvicina e, come da consuetudine, si cominciano a fare i pronostici per l’anno che verrà: quali novità scuoteranno il mondo del web? In quale direzione si sta muovendo il web marketing? Una risposta molto esaustiva è stata data dall’agenzia Whellhouse Advisors che ha pubblicato, di recente, un articolo sulle 10 tendenze del web marketing del 2015. Noi abbiamo deciso di riportarvi le cinque, che a nostro avviso, influenzeranno il modo di fare SEO.

1. Aumenterà l’importanza del content marketing

Eh sì, avete letto bene: nel 2015 sarà ancora più importante sviluppare contenuti rilevanti e di reale interesse per l’utente. È stato stimato, infatti, che le aziende B2B che hanno un blog generano mensilmente il 67% dei contatti in più. La qualità e l’interesse dei contenuti, inoltre, sono una delle prime tre ragioni per cui un utente segue un brand sui social media.

2. Aumenterà il “marketing noise”

Parallelamente all’importanza del content marketing, aumenteranno anche i contenuti di bassa qualità. Ma Google di certo non si farà trovare impreparato! Aumenterà, infatti, la severità nell’indicizzarli e includerli nei motori di ricerca. Ci sarà un nuovo aggiornamento di Panda? Ancora non lo sappiamo, ma possiamo darvi un piccolo consiglio: 200 parole per Google saranno troppo poche. Sintesi sì, ma senza esagerare!

3. La parola d’ordine sarà Video

I video danno quell’immediatezza, emozionalità e chiarezza che le foto e i testi non sono in grado di dare. L’audience, inoltre, è trasversale. Il traffico si sposterà, quindi, verso i contenuti video, in particolare verso quelli che spiegano come funzionano prodotti e servizi.

4. Diminuirà il guest posting

Già a Gennaio 2014 Matt Cutts, capo del webspam team di Google, aveva annunciato di smettere di fare guestposting per costruire la propria rete di backlink. E pare proprio che le aziende nel 2015 sceglieranno di seguire questa indicazione, riducendo la pratica del guest post.

5. Ci focalizzeremo ancora di più sul mobile

Nel 2015 sarà ancora più importante il mondo del mobile: fondamentale sarà curare nei minimi dettagli l’esperienza dell’utente da smartphone. Si stima che l’uso del mobile stia crescendo sette volte più velocemente rispetto al desktop. Un giorno non useremo più i computer? Non possiamo ancora dirlo, ma possiamo cominciare a curare il sito mobile e a sviluppare una strategia SEO dedicata.

Quindi i buoni propositi per il nuovo anno dovranno essere: curare la qualità dei contenuti, pubblicare video, diminuire la pratica del guest posting e concentrarsi sul mobile.

Non ci resta che augurarvi buon lavoro!

Richiedi Informazioni

Compila il form con la tua richiesta di informazioni. Verrai contattato nel più breve tempo possibile da un nostro commerciale.
I campi contrassegnati da * sono obbligatori.