MOTORE DI RICERCA FACEBOOK SEARCH

08-01-2015

Sta per arrivare Facebook Search, il nuovo motore di ricerca di Facebook!


Attualmente disponibile solo per gli utenti desktop e IOS americani, Facebook Search sarà presto disponibile anche per gli utenti Android e per tutti gli altri paesi, compresa l’Italia. Proprio per non essere impreparati a questo nuovo arrivo, noi di Valeo Studio abbiamo scelto di spiegarvi cos’è, quali sono le novità e di fornirvi qualche consiglio utile.

Cos’è Facebook Search

Facebook Search si può definire come l’evoluzione di Graph Search, il motore di ricerca semantico lanciato a Marzo del 2013. Un portavoce del social media ha affermato che Facebook Search è stato introdotto per facilitare le ricerche da tablet e smartphone visto l’utilizzo crescente di Facebook mobile; tuttavia, i più maliziosi sostengono che sia una sorta di ripicca nei confronti di Google che non indicizza i contenuti di Facebook.

Le novità principali consistono nella possibilità di cercare i post dei propri dei amici e delle pagine seguite e nella presenza dei post tra i risultati di ricerca: basta digitare una parola chiave e ti appariranno tutti i post dei tuoi amici e delle pagine di cui sei fan.

Puoi anche visualizzare i post pubblicati da un amico specificando determinati parametri. Se, ad esempio, vuoi vedere tutti i post di un tuo amico pubblicati da una certa località, ti basterà scrivere “post NOME PERSONA from NOME LUOGO”.
Se, invece, vuoi vedere le pagine che piacciono ai fan della tua pagina, dovrai digitare “pages liked by people who like NOME TUA PAGINA”.

Vuoi provare ad utilizzare Facebook Search? Vai nelle impostazioni del tuo profilo e modifica la lingua in English (US). Unica limitazione: puoi effettuare le ricerche come profilo utente e non come pagina. Inoltre, per la tutela della privacy, visualizzerai solo risultati appartenenti ai tuoi amici e alle pagine che segui.

Qualche consiglio utile

La parola d’ordine è farsi trovare! Se da un lato Facebook Search faciliterà le ricerche degli utenti, dall’altro lato potrà divenire un utile strumento per le aziende che desiderano aumentare il traffico al proprio sito. Qui di seguito un po’ di pratici suggerimenti:

- Aumentare il numero di fan della propria pagina

- Allargare il livello della privacy, rendendo i contenuti pubblici e, quindi, visualizzabili da chiunque

- Per chi tiene un blog personale, creare una forte personal brand per fare in modo che ad una determinata parola chiave venga associato il proprio nome

- Facebook Search riconosce solo i termini precisi e non i sinonimi, perciò inserite all’interno dei vostri post solo Keyword esatte

- Per riuscire a inserire le vostre keyword scrivete post lunghi, ma senza esagerare (secondo uno studio di Blitzlocal la lunghezza ideale è compresa tra i 100 e i 119 caratteri)

- Inserite all’interno dei vostri post un link al vostro sito/blog arricchendolo di un’accattivante call to action

Inoltre vi ricordiamo di mantenere sempre aggiornata la vostra pagina, inserire tutte le informazioni, come l’indirizzo, e creare interazione con i vostri fan.

Con l’arrivo di Facebook Search sarà, perciò, fondamentale curare i testi dei propri post ottimizzandoli per determinate keyword…Si comincerà forse a parlare di FSO – Facebook Search Optimization?

Richiedi Informazioni

Compila il form con la tua richiesta di informazioni. Verrai contattato nel più breve tempo possibile da un nostro commerciale.
I campi contrassegnati da * sono obbligatori.