DAL 1° LUGLIO VIA LIBERA ALLA VENDITA ONLINE DI FARMACI CON E-COMMERCE CERTIFICATI DAL MINISTERO

27-07-2015

Aspirina, tachipirina e sciroppi per la tosse da oggi arriveranno a casa con un semplice click. A partire dal 1° luglio 2015, anche l’Italia si apre alla vendita online di farmaci per effetto del recepimento della direttiva europea sui medicinali ad uso umano. A tutelare gli acquirenti da siti illegali e dalla contraffazione dei medicinali sarà un logo del Ministero della Salute presente sui siti web di farmacie e parafarmacie abilitate alla vendita online dei farmaci. Questo bollino di qualità è caratterizzato da una croce bianca sullo sfondo di quattro bande, tre in verde e una in grigio, in questo modo gli utenti-pazienti potranno identificare i siti certificati ed acquistare i propri farmaci in tutta sicurezza.

A tutela dell’utente finale, c’è il prezioso lavoro dell’Agenzia del farmaco che si occuperà di effettuare controlli costanti sul web e terrà monitorata la vendita online nell’ambito del sistema nazionale antifalsificazione dei medicinali che già opera nel settore e ha chiuso svariati siti illegali.

I prezzi dei farmaci saranno uguali a quelli in vendita nelle farmacie e parafarmacie “reali” con la piccola differenza delle spese di spedizione.

Ancora una volta il web si dimostra una grande risorsa a beneficio del cittadino che potrà ordinare prodotti da banco (senza ricetta) a qualsiasi ora del giorno, comodamente stando a casa e senza dover fare code interminabili, in tutta sicurezza.

Richiedi Informazioni

Compila il form con la tua richiesta di informazioni. Verrai contattato nel più breve tempo possibile da un nostro commerciale.
I campi contrassegnati da * sono obbligatori.